News - CIRCOLO DELLA VELA ERIX

-
Circolo della Vela ERIX A.S.D.
Vai ai contenuti

Regate di fine stagione

CIRCOLO DELLA VELA ERIX
Pubblicato da in REGATE ·
Vento protagonista assoluto nella regata Lega Navale di domenica 20 settembre.
Un bel vento rafficato e bel tempo hanno caratterizzato al regata organizzata dal Circolo per conto della Lega Navale Italiana. Una regata crociera con partenza a centro golfo. Dopo la partenza la flotta si è diretta verso una boa di disimpegno al vento opportunamente sistemata per avere un bella partenza di bolina. Il vento forte, molto forte con raffiche in partenza fino a 20 nodi, mette alla prova tutti gli equipaggi e bagno quelli delle barche più piccole come i Meteor.
Dopo la boa del lasco a Maralunga si vedono molti spi, qualche straorzata, il vento a centro golfo aumenta ancora fino a oltre 25 nodi. Si scende al granlasco fino e alla boa del parco del Tino e si risale rapidamente di bolina fino all’arrivo all’imboccatura di levante della diga.
All’arrivo nella splendida baia Santa Teresa è stato servito il tradizionale rancio navale e si è svolta la premiazione.
Viene ricordato l’ingegner Alfredo Perioli a cui è intitolata la regata e fa gli onori di casa Ugo Vanello che ha riqualificato completamente la sede e la struttura.
Giorgio Balestrero, presidente della LNI di La Spezia, consegna i bellissimi modelli di navi del secolo scorso da lui costruite con una tecnica molto originale. Sono il premio per i primi arrivati.
Quest’anno, fra gli armatori del Circolo, li ritirano, Giovanni Elena primo in classe ORC con Xpress e Giovanni Stefanini primo in classe Grancrociera B con Bella M’briana. Molto bene anche Piero Francese con Duchessa e Sound of Silence di Roberto Roccati secondi nelle rispettive classi.
Ieri domenica 27 settembre si è svolta l’ultima regata di stagione per le classi ORC, Gran Crociera e monotipi.
S i è disputata la regata Fiorillo, già rimandata per il maltempo da domenica 13.
Un venticello molto leggero e altrettanto incostante ha spinto le barche lentamente fuori dalla diga e poi in poppa fino alla boa gialla che delimita il parco del Tino. Le prime imbarcazioni della flotta sono riuscite a passare con andatura portante ancora con la tramontana. Poi la brezza gira da levante e la flotta dei primi torna indietro ancora con lo spi.
“Non mi è mai successo di trovarmi in regata senza nemmeno mai virare” dice Marco Servadei che con Strixia vince in categoria ORC.
Più difficile per tutte le altre imbarcazioni della flotta abbandonate dalla tramontana ancora in rotta per il Tino.
Molto bene tutte le barche del Circolo, in particolare nella classe più prestigiosa ORC A prima, la già citata Strixia, seconda Xpress di Giovanni Elena e terza Raffica2 di Walter Tronconi.
Ottima la prova di Giovanni Stefanini con Bell M’briana che ha dominato in Grancrociera B arrivata davanti anche a tutte le barche Grancrociera A, a premio anche Francesco Bonvicini con Blu Angel secondo in ORC B, Carlo Stefanini col TESEO2000 in Grancrociera A, Gugliemo Tincani con Spugna in Grancrociera B, Biagio Pergola col Meteor, ma complessivamente molto bene tutti i soci del Circolo che hanno partecipato con ben undici imbarcazioni.
Tutte le classifiche sul sito del Circolo Velico.


Nessun commento


Circolo della Vela Erix
Calata Mazzini, 27
19032 LERICI (SP)
P.IVA 81001300110
Tel.  (0039) 0187/966770
Fax. (0039) 0187/967186
Torna ai contenuti